CONTROLLO ACQUE POTABILI

SERVIZIO

Controllo acque potabili ad uso civile per privati condomini e strutture ricettive dotate di piscine

  • Analisi chimico-fisica acque potabili secondo D.Lgs 31/2001
  • prelievo in loco per analisi eseguito da operatore specializzato
  • campioni trasportati secondo normativa vigente

servizi ecologici richiedi un preventivo Controllo acque potabili

Controllo acque potabili

I condomini e le strutture ricettive hanno l’obbligo di effettuare il controllo acque potabili come analisi di routine secondo il D.Lgs. n. 31/2001, dovendo rispondere della qualità della stessa dal contatore in poi, mentre fino al contatore tale obbligo è per l’Ente gestore della rete idrica esterna.
Pertanto si rende necessaria l’analisi almeno una volta all’anno dell’acqua potabile comprendente i parametri chimico-fisici e batteriologici che la legge prevede.

Normativa di riferimento:
Decreto Legislativo n. 31 del 02/02/2001
Attuazione della direttiva 98/83/CE relativa alla qualità delle acque destinate al consumo umano.
Decreto Ministeriale n. 443 del 21/12/1990
Regolamento recante disposizioni tecniche concernenti apparecchiature per il trattamento domestico di acque potabili.
Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano
Documento di linee-guida per la prevenzione e il controllo della legionellosi.